IL SALOTTO MUSICALE DELLA FONDAZIONE LISZT

L’attività musicale della Fondazione si svolge prevalentemente nella sede di via Augusto Righi 30, nello spazio di un ampio salotto dove possono accomodarsi fino a 50 persone. Già la dimensione del luogo indirizza ad una frequentazione “reservata”: più appuntamenti con amici che veri e propri concerti. Al centro dello spazio comune ci sta un biondo Steinway gran coda nato nel 1860…, un signore di una certa età, ma assolutamente ben conservato, che si esibisce volentieri e qualche volta accetta di buon grado di accompagnarsi ad una voce, ad un violoncello, ad un flauto e perfino ad un clavicembalo, ma quasi mai resta muto.

La promozione di giovani artisti italiani contraddistingue da sempre l’attività della Fondazione, ma non è il suo scopo principale: ogni appuntamento rappresenta una sfida alla routine di certi concerti “ufficiali”, alla dispersione fra proposte troppo diverse, a ciò che ci si aspetta per averlo già sentito tante volte.

Ogni appuntamento in Fondazione rappresenta per la piccola équipe un “lavoro” per la messa a punto di un tema, che normalmente parte da un aspetto dello sterminato repertorio lisztiano, e da lì si allarga in direzione geografica e temporale ad altre composizioni, ad altri musicisti in grado di arricchire il tema prescelto. Ci sono stati temi attorno a forme musicali: la “Sonata”, la “Rapsodia”, il “Valzer; altre proposte toccavano il contenuto emotivo della serata: la “Musica religiosa”, la “Fantasia”, le “Dediche”, la “Musica e l’inconscio”; non sono mancati temi naturalistici: “Paesaggi di montagna”, “L’acqua”, “Il temporale”….

Spesso, prima di ascoltare la musica, si ascolta una breve introduzione parlata, non in forma di lezione, ma come avvio all’evento in programma. A volte sono gli stessi musicisti a fare da “padroni di casa”, e ad introdurre la musica, altre volte il benvenuto viene dato da persone capaci di “ben parlare“.

Alla fine c’è sempre uno spazio per i commenti, per i complimenti agli artisti, per lo scambio di opinioni, con in mano un bicchiere e qualche leccornìa.

oo

Stagioni

2018/2019

2017/2018

2016/2017

2015/2016

2014/2015

2013/2014

2012/2013

2011/2012

2010/2011

2009/2010

2008/2009

2007/2008

2006/2007

2005/2006

2004/2005

2003/2004

2002/2003

2001/2002

2000/2001

1999/2000

1998/1999

1997/1998

1996/1997